Eminem | Joe Budden chiarisce: Slaughtermouse non è un dissing

tag: Album , Snippet , Intervista , view: 1019 Parole: 174 Pubblicata il | Autore: Luca Sorrentino

Joe Budden, membro degli Slaughterhouse, sta per rilasciare il suo primo album da solista: All Love Lost. Un breve snippet estratto da Slaughtermouse, una traccia di questo album, è apparso il rete ed a causa di un fraintendimento si è pensato fosse un dissing verso Eminem.

In una recente intervista rilasciata presso "Genius" però Joe Budden afferma: '[La canzone] Rock Bottom’ mi ha aiutato immensamente. Non riesco a spiegare quello che ha fatto... Chi era quest'uomo capace di mettere queste parole insieme, in questo modo, che ha dovuto affrontare queste situazioni, sentendosi in questo modo? È così che mi sento. Non potrei proprio riuscire a rappare cosi bene. (potete trovare la traduzione italiana di Rock Bottom qui).

Budden prova una profonda stima verso Eminem e non si capacita di come quel pezzo di canzone possa essere stato frainteso: "suona come un complimento per me, non so come possa essere stato interpretato come un dissing".

Vi lasciamo ora alle parole che hanno portato al fraintendimento e a seguire il video dell'intervista:

"When Bad met Evil, nigga who was happier than me?
Think back, the way that I was on that shit
You woulda thought it was my album and I was on that shit"


Mentre qui potete ascoltare le parole del rapper:



Voi cosa pensate della faccenda? Vi sembrano ambigue quelle parole oppure sono i fan ad essere stati maliziosi?  

Copyright © MarshallMathers.eu | Riproduzione totale o parziale severamente vietata



Ultimi Post dal Blog

18.06.2018 - Eminem, concerto a Milano il 7 luglio 2018: probabile scaletta 23.04.2018 - EMINEM, COACHELLA 22/04/2018 - VIDEO 12.03.2018 - Eminem in concerto a Milano 7 luglio 2018: info su spostamenti, voli e alberghi 30.01.2018 - INFO Concerto di Eminem in Italia a Milano, 7 Luglio 2018
Eminem Italia

News