Lose Yourself: testo, traduzione, analisi tecnica, schema delle rime e spiegazione della canzone




Se foste improvvisamente colti da un lapsus momentaneo che facesse attanagliare ogni singolo neurone del vostro cervello, spingendovi a chiedere “Ma Lose Yourself che canzone è?”, quale sarebbe la risposta che dareste?
Lapalissianamente, ognuno di voi si risponderebbe un nanosecondo dopo dicendo:
“Lose Yourself è LA canzone.”

Appurato che i gusti di ognuno di noi potrebbero far virare la nostra soggettività a elargire il titolo di “canzone preferita” ad un’altra perla del biondino di Detroit, Lose Yourself è oggettivamente una di quelle canzoni che ha bisogno di un’analisi attenta.
E’ vero, al primo ascolto ti rapisce, ti strattona l’anima e ti trasporta via con lei, ma cosa c’è dietro tutto questo turbinio di emozioni?

Prima di addentrarci all’interno di questo piccolo enclave artistico, per noi è d’obbligo fornirvi un paio di dati basilari, che fungono da tessera d’identità alla canzone in questione.
Lose Yourself è una canzone appartenente all’album “Music From and Inspired by the Motion Picture 8 Mile”, scritta nel 2002 da Eminem durante le riprese del celebre film “8 Mile”.
Eminem, ispirandosi al personaggio da lui interpretato nel suddetto film, Jimmy “Rabbit” Smith Jr., scrisse le 3 strofe che compongono la canzone in uno studio di registrazione mobile, facendo comparire uno dei fogli utilizzati per la stesura dei versi in una delle scene del film.
La produzione della canzone fu affidata a Jeff Bass, Luis Resto ed Eminem stesso, contemplando l’utilizzo di diversi strumenti musicali, tra i quali il pianoforte e il basso, facendo divenire la base un vero cult dell’epoca.
Dal punto di vista della critica e delle vendite, la canzone riuscì a riscuotere un enorme successo, talmente grande da essere inclusa nelle nomination per la migliore canzone originale colonna sonora di un film e ottenere la vittoria nella famosissima notte degli Oscar ai danni delle altre nomination, riuscendo così a diventare la prima canzone rap ad essere premiata con l’“Academy Awards”.

   

Dopo questa piccola carrellata di informazioni che tutti i fan di Eminem inequivocabilmente conosceranno, ci preme dimostrarvi quanto Lose Yourself sia una di quelle canzoni che “sotto al cofano” hanno tanto, ma davvero tanto, di prezioso.
Per far ciò, analizzeremo in modo più marcato la prima strofa della canzone sotto il punto di vista tecnico, evidenziando l’utilizzo di rime interne, esterne, a blocchi, rime libere (in ogni posizione), rime che hanno cadenza in diverse posizioni [musicali] e in contrapposizione al beat, rime che invece cadono nella stessa posizione, rime multisillabiche, rime monosillabiche e qualsiasi combinazione di esse.
A primo acchito e ai più svogliati potrà sembrare scocciante, ma credeteci, questa analisi vi permetterà di assaggiare il vastissimo mondo che si cela dietro una delle canzoni che, a detta di molti, potrebbe sembrare bella solo perché “orecchiabile” e “adrenalinica”.

PREMESSA: gli archetti presenti nello spartito stanno ad indicare un periodo, ovvero una singola frase di senso compiuto

Dopo l’introduzione iniziale, formata dal connubio creato dal pianoforte e dalle arcinote parole scandite da Eminem, la canzone evolve con i seguenti primi due versi:




Le parole “palms” e “arms” rimano tra di loro formando una rima interna monosillabica posta in differenti posizioni all’interno del beat.
“sweaty” e “heavy”, invece, formano tra di loro una rima finale multisillabica che cade in posizioni differenti.





Le parole “bombs” e “on” sono una rima monosillabica posta relativamente sullo stessa posizione del beat, mentre “wrote down”, “whole crowd” e ”grows so loud” formano un unico blocco di rime, essendo posizionate sullo stesso tempo musicale e rimando mediante la stessa sillaba.

  

Nelle barre (9) e (11), “-ality”, “gravity”, “rabbit he choked”, “mad but he won’t”, “that easy nope”, “he won’t have it he knows” rimano tutte mediante l’uso di almeno 2 sillabe, finendo tutte sulla parte finale della frase e nella stessa posizione nel beat.


Analizziamo ora l’alternanza delle sillabe in alcuni scorci tratti da tutte e tre le strofe.

Nella prima abbiamo evidenziato in rosso le sillabe che contengono il suono “-ah” [A], in verde quelle che contengono il suono “-eh” [B] e in blu quelle che contengono il suono “-ee” [C], ottenendo il seguente schema:

His palms are sweaty, knees weak, arms are heavy
There's vomit on his sweater already: mom's spaghetti
He's nervous, but on the surface he looks calm and ready
To drop bombs but he keeps on forgetting

Associando al colore rosso la lettera A, a quello verde la B e a quello blu la lettera C, otteniamo il seguente schema sillabico:

ABCCCABC
ABBCABC
ABC
ACA

Nel secondo verso, invece, abbiamo la predominanza sonora della sillaba “-oh” [D], utilizzata anche nel pattern centrale, dove Eminem combina le sillabe “-oh” e “er”[E]:

The soul's escaping through this hole that is gaping
This world is mine for the taking, make me king
As we move toward a New World Order
A normal life is boring; but superstardom's
Close to post-mortem, it only grows harder
Homie grows hotter, he blows it's all over
These hoes is all on him, coast to coast shows
He's known as the Globetrotter, lonely roads
God only knows, he's grown farther from home, he's no father
He goes home and barely knows his own daughter
But hold your nose cause here goes the cold water
These hoes don't want him no mo', he's cold product
They moved on to the next schmoe who flows

Riassumendo il tutto con:

ABAB
ABB
CAC
BC
DE
DED
DD
DDED
DDEDDE
DDDE
DDDE
DDD
DD


Nella terza ed ultima strofa abbiamo un'iniziale reminiscenza della sonorità utilizzata per gran parte della seconda strofa, ovvero la sillaba "-oh", attraverso le parole "No" e "More".
Questo residuo di sonorità funge da evoluzione ad una delle sillabe utilizzate nei primi versi.
Particolare è, infatti, la fusione tra la sillaba "-uh" [F] e la suddetta sillaba "-oh".
Tralasciando questa peculiarità, nella terza strofa abbiamo l'alternanza di tantissime sillabe, rendendo ricchissimo lo schema sillabico.

Ecco uno stralcio dell'andamento sillabico:

No more games, I'ma change what you call rage
Tear this motherfuckin' roof off like two dogs caged
I was playing in the beginning, the mood all changed
I've been chewed up and spit out and booed off stage
But I kept rhyming and stepped right in the next cypher
Best believe somebody's paying the Pied Piper
All the pain inside amplified by the
Fact that I can't get by with my nine-to-
Five and I can't provide the right type of
Life for my family, cause man, these God damn
Food stamps don't buy diapers, and there's no movie
There's no Mekhi Phifer

Che riassunto in termini di gruppi di sillabe, sarebbe:

ABAB
CAB
CAB
CAB
FD
EFD
EFD
GHFD
FHFFD
FFG
FD
FD

Credo abbiate capito, per chi fosse riuscito a leggere con audacia e concentrazione tutta la parte tecnica, che Eminem, in un testo apparentemente non troppo complesso, sia in grado di celare mille insidie tecniche.

  


Veniamo ora alla parte contenutistica.

L’analisi contenutistica di Lose Yourself va effettuata tenendo bene a mente la sua correlazione con il film di cui è colonna sonora, 8 Mile.
Molte persone hanno provato ad affiancare la vita di Eminem alla pellicola, paragonandola ad una propria autobiografia, di cui Jimmy sarebbe stato l’interprete, travisando l’essenza dell’opera che Eminem ha voluto realizzare.

8 Mile è un film che rappresenta un viaggio crudo ed esplicito attraverso gli occhi di Jimmy, descrivendo la sua scalata verso il successo, non da intendersi come successo commerciale, ma come rivalsa emozionale verso i preconcetti dell’hip-hop e verso i limiti personali che pervadono la propria esistenza.

“Do you ever wonder at what point when you gotta just say "fuck it" man? Like when you gotta stop living up here and start living down here?”

“Ti chiedi mai a che punto è il caso di dire ma chi se ne frega? E quindi smetterla di vivere quassù e cominciare a vivere quaggiù?”

Quella che vi abbiamo appena presentato è una delle tante celebri frasi di 8 Mile, trita e ritrita di migliaia di interpretazioni, talvolta anche aberranti, riguardo al suo significato. Abbiamo voluto prenderla come esempio di ciò che Lose Yourself ha realizzato attraverso il messaggio che trasportava con sé.

Lose Yourself è, come ribadito più volte dallo stesso Eminem, anche ultimamente, mediante le sue annotazioni su Genius, la trasposizione musicale delle sensazioni del personaggio Jimmy 'B-Rabbit' Smith Jr.
Jimmy è inizialmente una persona che non ha una proiezione futura, una persona che non riesce ad essere sicura di se stessa, una persona che si “strozza” davanti al pubblico non appena si ritrova il microfono tra le mani.
Jimmy è tutto ciò che sentimentalmente potrebbe essere assimilabile alla condizione di inettitudine della vita: nessuna istruzione, situazione familiare disastrosa, nessun soldo in tasca e repulsione da ciò che più ami, l’hip-hop.

Ma sotto questo abito nero splende flebilmente una luce, una luce composta da talento, voglia di mettersi in gioco e di riscattarsi.

E’ a questo punto lampante la scelta della frase che abbiamo estrapolato dal film.
Conscio della situazione che lo circonda, c’è quel talento che cerca debolmente di prendere parola nei confronti dell’inettitudine che lo soffoca, aguzzando la vista e preparandosi alla caccia che lo aspetta.
Come tutti saprete, Jimmy alla fine riesce a prendersi la propria rivincita attraverso l’agguerrita lotta a suon di rap che lo porta a sfidare Papa Doc in ciò che si rivela un epico monologo finale.

Ciò che forse non è ben chiaro a tutti, è il ruolo complementare di Lose Yourself in questo immenso quadro.
Lose Yourself è l’estensione di 8 Mile, ciò che lo completa, lo correda di emozioni specifiche e che rafforza il messaggio che vuol lanciare.

A tal proposito, infatti, nulla di più dei versi riesce ad essere esplicativo di questi 3 grandi concetti.

“Look, if you had, one shot or one opportunity
To seize everything you ever wanted in one moment
Would you capture it, or just let it slip?
Yo”


"Guarda, se avessi, un'unica chance o una sola opportunità
di avere tutto ciò che hai sempre desiderato, in un momento
la cattureresti, o la lasciaresti andare?
Yo"


L’introduzione è un interrogativo che rappresenta in pieno il tema della canzone: afferra l’unica opportunità che hai per avere successo e non lasciarla andare.

La prima strofa è una descrizione, abbastanza minuziosa, dell'aspetto esteriore di Jimmy mentre si prepara ad esibirsi davanti al pubblico.

“His palms are sweaty, knees weak, arms are heavy
There's vomit on his sweater already: mom's spaghetti"

"I suoi palmi sono sudati, le ginocchia deboli, le braccia pesanti
c'è del vomito sulla sua felpa, gli spaghetti della mamma"


Inoltre, Eminem descrive il fallimentare tentativo mediante alcuni dettagli visti dagli occhi di Jimmy:

"He's nervous, but on the surface he looks calm and ready
To drop bombs but he keeps on forgetting
What he wrote down, the whole crowd goes so loud
He opens his mouth but the words won't come out
He's choking, how? Everybody's joking now
The clock's run out, time's up, over - blaow!"

"E' nervoso, ma in superficie sembra calmo e pronto
a lanciare bombe, ma continua a dimenticarsi
cosa aveva scritto, l'intero pubblico diventa così rumoroso
Apre la bocca ma le parole proprio non escono
Sta per strozzarsi, come? Tutti lo prendono in giro adesso
L'orologio gira, il tempo è finito, andata - blaow!"



Infine, Eminem rafforza il sentimento di rivalsa, affermando che Jimmy non mollerà così facilmente, e ci riproverà ancora e ancora:

"Oh, there goes Rabbit, he choked, he's so mad but he won't
Give up that easy nope, he won't have it, he knows
His whole back's to these ropes, it don't matter, he's dope"

"Oh, ecco Rabbit, si è strozzato, è così arrabbiato ma non
mollerà così facilmente, no, non si darà per vinto, sa che
ha la schiena contro questi fili, non importa, è tosto"


La secondra strofa è completamente costellata di parallelismi con la carriera di Eminem. 
A degli ipotetici pensieri circa la situazione dovuta al successo di Jimmy, si contrappongono riferimenti alle figlie e alla fama raggiunta durante la sua carriera:

"A normal life is boring; but superstardom's
Close to post-mortem, it only grows harder
Homie grows hotter, he blows it's all over
These hoes is all on him, coast to coast shows
He's known as the Globetrotter, lonely roads
God only knows, he's grown farther from home, he's no father
He goes home and barely knows his own daughter"

"Una vita normale è noiosa; ma l'essere una superstar è
quasi come un post-mortem, continua a diventare più dura
Amico, diventa sempre più figo, esplode, è andata del tutto
queste troie gli stanno addosso, concerti da una costa all'altra
E' conosciuto come il Viaggiatore, strade solitarie
Solo Dio sa, è cresciuto lontano da casa, non è un padre
torna a casa e riconosce a malapena la sua stessa figlia"


La terza ed ultima strofa, invece, abbraccia di nuovo gli argomenti trattati alla fine della prima strofa. Anzi, questi argomenti vengono rafforzati attraverso un'evoluzione sentimentale, facendo sembrare questa strofa una scalata finale, stavolta con il riscatto personale ad attenderlo sulla vetta.
Anche qui sono presenti dei riferimenti alla sua carriera e alla sua vita, perfettamente miscelati con gli argomenti trattati nel film.
Circa questo equilibrio tra la vita di Jimmy e quella di Eminem, proprio quest'ultimo si è espresso attraverso le annotazioni rilasciate su Genius sulla canzone Lose Yourself.

Riassumendo l'essenza di questa strofa, potremmo dire che quest'ultimo capitolo della storia sia un exploit artistico capace di trasmettere emozioni anche al più apatico ed amorfo essere umano:

"I was playing in the beginning, the mood all changed
I've been chewed up and spit out and booed off stage
But I kept rhyming and stepped right in the next cypher"

"Stavo giocando all'inizio, adesso il mio umore è cambiato
Sono stato masticato e risputato, e cacciato a "boo" dalla scena 
Ma ho continuato a rimare e sono saltato dritto nella prossima battaglia"



"Success is my only motherfuckin' option - failure's not
Mom, I love you but this trailer's got to go
I cannot grow old in Salem's Lot
So here I go it's my shot, feet: fail me not
This may be the only opportunity that I got"


"Il successo è la mia sola cazzo di opzione - il fallimento non lo è
Mamma, ti voglio bene, ma devo lasciare questa roulotte
Non posso invecchiare a Salem's Lot
Quindi eccomi, è la mia occasione, piedi, non traditemi
questa potrebbe essere l'unica opportunità che ho"


L'outro della canzone, infine, riassume e rimarca il messaggio che Em ha voluto far trasparire, mediante i continui parallelismi tra la sua vita e quella di Jimmy, durante tutta la canzone:

"You can do anything you set your mind to, man"

"Puoi fare tutto ciò che ti metti in testa, amico"
 
Insieme alle potenzialità e al talento, aggiungendo una imprescindibile dose di dedizione, sacrificio e caparbietà, tutti noi possiamo essere in grado di realizzare un'ambizione, o semplicemente di superare un'avversità. 

  

  

Per quanto riguarda invece i dati di vendita, ecco una piccola analisi:

L'andamento della critica e delle vendite, come già accennato durante la carrelata di informazioni a presentazione della canzone, fu sorprendetemente positivo.
A cavallo del successo di "The Marshall Mathers LP" e del film "8 Mile", Eminem e la sua Lose Yourself raggiunsero ogni angolo remoto della Terra, permettendo a questo capolavoro musicale di essere universalmente riconosciuto come il singolo più di successo del biondino di Detroit.

Nelle classifiche mondiali, Lose Yourself raggiunse la prima posizione in ben 24 Stati diversi (inclusa l'Italia) e la sua permanenza nelle prime posizioni fu lunghissima.
Ad esempio, negli Stati Uniti la canzone scalò la classifica "Billboard Hot 100", primo singolo di Eminem ad esserci riuscito, raggiungendo la prima posizione dopo 6 settimane dal lancio e imponendo la propria egemonia per ben 12 settimane, a cavallo tra la fine del 2002 e l'inizio del 2003.
In Italia, complice il naturale ritardo dovuto all'inadequatezza dei mezzi di informazione (ricordiamo che internet stava appena imboccando la propria fase ascendente e reperire informazioni [leggasi testi, canzoni e quant'altro] non era semplice come oggi), Lose Yourself raggiunse l'apice del successo nella settimana del 10 Dicembre 2002.
L'andamento nelle classifiche, supportato anche dall'uscita di 8 Mile, il 14 Marzo 2003, fu molto positivo fino agli inizi di Maggio 2003, come si evince dal seguente grafico:




L'enorme diffusione globale di Lose Yourself riuscì a trasportare la musica di Eminem in ogni autoradio e in ogni lettore CD del pianeta, ponendo il rapper di Detroit sulla vetta del mondo artistico.
Ogni ragazzo di quella generazione, anche se disinteressato al rap o completamente avulso al palcoscenico musicale mondiale, almeno una volta nella propria vita ha ascoltato Lose Yourself.
A rimarcare l'importanza che guadagnò la traccia, vi riportiamo qui di seguito tutti i premi e i riconoscimenti ottenuti tra il 2003 e il 2004 (incluse alcune nomination di rilevanza):

- Academy Awards (Oscar) nella categoria "Best Original Song" (2003)
- Grammy Awards nella categoria "Best Rap Solo Performance" (2004) 
- Grammy Awards nella categoria "Best Rap Song" (2004)
- Nomination ai Grammy Awards nella categoria "Record of the Year" (2004)
- Nomination ai Grammy Awards nella categoria "Song of the Year" (2004)
- Nomination ai Grammy Awards nella categoria "Best Song Written for a Motion Picture, Television or Other Visual Media" (2004)
- MTV Video Music Awards nella categoria "Best Video from a Film" (2003)
- BMI Awards nella categoria "Best Music" (2003)
- BMI Awards nella categoria "Most Performed Song from a Film" (2003)
- Detroit Music Awards nella categoria "Outstand National Single" (2003)
- MuchMusic Video Awards nella categoria "People's Choice: Favorite International Artist" (2003)

Secondo il Guinness Book of World Records, "Lose Yourself" è diventata la "Longest Running Single at Number One for a Rap Song" [La canzone rap che è rimasta per più tempo alla #1 ndr] con 23 settimane. E' inoltre il secondo singolo di Eminem più venduto in America con 6,000,000 di copie.

L'American Film Institute ha posizionato Lose Yourself al #93 della loro classifica delle 100 Greatest Songs from American Films [Le 100 Migliori Canzoni dai Films Americani]

Ai Grammy Awards del 2004, Lose Yourself è stata la seconda nomination nella carriera di Eminem per il Record of the Year, e la prima canzone rap ad essere stata nominata come Song Of The Year.

Rolling Stone nella classifica delle 500 Greatest Songs of All Time [Le 500 Migliori Canzoni di Sempre] ha posizionato Lose Yourself alla posizione #166 [troviamo inoltre Stan alla posizione #290]

Ad oggi, Lose Yourself ha ottenuto in USA 6 certificazioni "platino", vendendo 6,531,423 di copie, e una certificazione "oro" in Italia, vendendo più di 25,000 copie.

  

Il video di Lose Yourself è stato girato a Detroit, Michigan, e contiene numerosi shots della città, incluso anche il famosissimo Ambassador Bridge. Il video ha all'interno un mix di scenari diversi, tra i quali molti tratti dal film di cui Lose Yourself è la colonna sonora, 8 Mile; 
Come evincibile dalla lista dei premi, il video ha vinto un MTV Video Music Awards, nella categoria Best Video from a Film, nel 2003, ultimo anno in cui l'award è stato assegnato.
Il video, dopo una breve presenza "ufficiale" sull'account YouTube di Eminem, è stato "limitato alla visione" nel 2011. Non è possibile quindi sapere quante visualizzazioni il video ha ottenuto (erano circa 80,000,000 prima che venisse rimosso).



Per finire la nostra analisi vi lasciamo alla traduzione integrale, da noi rifatta e revisionata. Potete trovare sia le note verificate da Eminem su Genius (con l'asterisco verde) che le nostre note esplicative.

[Intro]
Look, if you had, one shot or one opportunity
To seize everything you ever wanted in one moment
Would you capture it, or just let it slip?
Yo

[Verse 1]
His palms are sweaty, knees weak, arms are heavy
There's vomit on his sweater already: mom's spaghetti
He's nervous, but on the surface he looks calm and ready
To drop bombs but he keeps on forgetting
What he wrote down, the whole crowd goes so loud
He opens his mouth but the words won't come out
He's choking, how? Everybody's joking now
The clock's run out, time's up, over - blaow
Snap back to reality, oh, there goes gravity
Oh, there goes Rabbit, he choked, he's so mad but he won't
Give up that easy nope, he won't have it, he knows
His whole back's to these ropes, it don't matter, he's dope
He knows that, but he's broke, he's so stagnant, he knows
When he goes back to this mobile home, that's when it's
Back to the lab again, yo, this whole rhapsody
He better go capture this moment and hope it don't pass him


[Hook] x2
You better lose yourself in the music, the moment
You own it, you better never let it go
You only get one shot, do not miss your chance to blow
This opportunity comes once in a lifetime, yo

[Verse 2]
The soul's escaping through this hole that is gaping
This world is mine for the taking, make me king
As we move toward a New World Order
A normal life is boring; but superstardom's
Close to post-mortem, it only grows harder
Homie grows hotter, he blows it's all over
These hoes is all on him, coast to coast shows
He's known as the Globetrotter, lonely roads
God only knows, he's grown farther from home, he's no father
He goes home and barely knows his own daughter
But hold your nose cause here goes the cold water
These hoes don't want him no mo', he's cold product
They moved on to the next schmoe who flows
He nose-dove and sold nada, and so the soap opera
Is told, it unfolds, I suppose it's old, partner
But the beat goes on: da-da-dum da-dum dah-dah


[Hook]

[Verse 3]
No more games, I'ma change what you call rage
Tear this motherfuckin' roof off like two dogs caged
I was playing in the beginning, the mood all changed
I've been chewed up and spit out and booed off stage
But I kept rhyming and stepped right in the next cypher
Best believe somebody's paying the Pied Piper
All the pain inside amplified by the
Fact that I can't get by with my nine-to-
Five and I can't provide the right type of
Life for my family, cause man, these God damn
Food stamps don't buy diapers, and there's no movie
There's no Mekhi Phifer, this is my life
And these times are so hard, and it's getting even harder
Tryna feed and water my seed plus, teeter-totter
Caught up between being a father and a prima donna
Baby momma drama, screaming on her too much for me to wanna
Stay in one spot, another day of monotony
Has gotten me to the point, I'm like a snail, I've got
To formulate a plot, or end up in jail or shot
Success is my only motherfuckin' option - failure's not
Mom, I love you but this trailer's got to go
I cannot grow old in Salem's Lot
So here I go it's my shot, feet: fail me not
This may be the only opportunity that I got



[Hook]

[Outro]
You can do anything you set your mind to, man
[Intro]
Guarda, se avessi, un'unica chance o una sola opportunità
di avere tutto ciò che hai sempre desiderato, in un momento
la cattureresti, o la lasciaresti andare?
Yo *

[Verso 1]
I suoi palmi sono sudati, le ginocchia deboli, le braccia pesanti **
c'è del vomito sulla sua felpa, gli spaghetti della mamma
E' nervoso, ma in superficie sembra calmo e pronto
a lanciare bombe ma continua a dimenticarsi
cosa aveva scritto, l'intero pubblico diventa così rumoroso
Apre la bocca ma le parole proprio non escono
Sta per strozzarsi, come? Tutti lo prendono in giro adesso
L'orologio gira, il tempo è finito, andata - blaow!
Riportato alla realtà, oh, ecco la gravità
Oh, ecco Rabbit, si è strozzato, è così arrabbiato ma non
mollerà così facilmente, no, non si darà per vinto, sa che
ha la schiena contro questi fili [1], non importa, è tosto
Lo sa, ma è povero, è così stagnante, lui sa
che quando ritornerà in questa casa mobile, sarà allora che
tornerà in studio di nuovo, yo, tutta questa rapsodia [2]
E' meglio che vada a catturare questo momento e che speri che non lo sovrasti

[Chorus]
E' meglio che ti perdi nella musica, il momento
lo possiedi, meglio che non lo lasci mai andare
Hai solo un' opportunità, non perdere la tua chance di farcela
Quest'opportunità arriva solo una volta nella vita, yo

[Verso 2]
L'anima sta fuggendo attraverso questo buco che si sta allargando
Questo mondo è mio perchè lo conquisti, facendomi diventare il re
Mentre ci dirigiamo verso un Nuovo Ordine Mondiale
Una vita normale è noiosa; ma l'essere una superstar è
quasi come un post-mortem, continua a diventare più dura [3]
Amico, diventa sempre più figo, esplode, è andata del tutto [4]
queste troie gli stanno addosso, concerti da una costa all'altra
E' conosciuto come il Viaggiatore, strade solitarie
Solo Dio sa, è cresciuto lontano da casa, non è un padre ***
torna a casa e riconosce a malapena la sua stessa figlia
Tappati il naso perchè ecco che arriva la doccia fredda
queste troie non lo voglio più, è roba vecchia
Sono passate al prossimo Mr. Nessuno che ha un pò di flow
Sta scendendo in picchiata e non ha venduto niente, ed ecco che la soap opera
è raccontata, si rivela, immagino sia cosa già vista, partner
Ma il beat continua ad andare:  da-da-dum da-dum dah-dah

[Chorus]

[Verso 3]
Niente più giochi, cambierò ciò che chiami rabbia
Tirerò via questo cazzo di tetto come due cani in gabbia
Stavo giocando all'inizio, adesso il mio umore è cambiato
Sono stato masticato e risputato, e cacciato a boo dalla scena [5]
Ma ho continuato a rimare e sono saltato dritto nella prossima battaglia
E' meglio che si creda che qualcuno stia pagando il Pifferiaio [6]
Tutto il dolore che ho dentro è amplificato dal
fatto che non posso farcela con il mio [7] lavoro dalle 9 alle
5 e non posso provvedere al giusto stile di
vita per la mia famiglia, perchè amico, questi maledetti
buoni pasto non comprano i pannolini, e non è un film ****
qui non c'è nessun Mekhi Phifer, questa è la mia vita
E questi tempi sono così duri, e stanno diventando ancora peggio
Cercando di nutrire e innaffiare il mio seme, in più è come un'altalena
bloccato tra l'essere un padre e un divo
i drammi con la madre di mia figlia, urlandogli contro, è davvero troppo per voler continuare
a stare sempre nello stesso posto, un altro giorno di monotonia
mi ha portato a questo punto, sono come una lumaca, devo
formulare un piano o finirò in prigione o sparato
Il successo è la mia sola cazzo di opzione - il fallimento non lo è
Mamma, ti voglio bene, ma devo lasciare questa roulotte
Non posso invecchiare a Salem's Lot [8]
Quindi eccomi, è la mia occasione, piedi, non traditemi
questa potrebbe essere l'unica opportunità che ho

[Chorus]

[Outro]
Puoi fare tutto ciò che ti metti in testa amico
[*] Quando stavamo girando 8 Mile, stavo rivisitando questo vecchio CD di due anni prima, analizzando dei vecchi loops. Ho trovato la demo di "Lose Yourself" in questa sessione [di lavoro] dove io e Jeff Bass stavamo solo facendo beat. Jeff era fermo su questo accordo, e poi diventò qualcosa di diverso. Fu come "Yo, quella parte, proprio qui, trarrò fuori un beat da questo". Ne ho registrato la versione demo il giorno stesso in cui ho creato il beat. Non mi piacevano le rime, e le misi da parte.
Ma è uno di quei beat a cui non ho mai rinunciato. Quel beat fu definitivamente il punto massimo della mia produzione. Ho finito per fare la nuova versione sul set del film, scrivendo solo tra una ripresa e l'altra.
8 Mile non sarebbe uscito per un altro anno e mezzo, e Curtis (Hanson, ndr) voleva davvero la musica per il film. Voleva che fosse creata per l'ambientazione, così mi spingeva a creare roba. Penso che "Lose Yourself" sia stata l'unica cosa a cui io abbia lavorato in modo specifico per il film.
Ne abbiamo girato la metà in pieno inverno. Avevamo una roulotte musicale sul set, progettata come uno studio. Una roulotte era per la musica e ne avevamo un'altra equipaggiata con la palestra.
Eravamo in pausa pranzo e io avevo bisogno di finire la traccia. Non credo che fosse una singola battuta (unica registrazione, ndr) fino alla fine, ma era una battuta per ogni verso. "Fatta la prima strofa, okay, procediamo con la seconda. OK, l'intera terza strofa". Per qualche ragione, ho catturato qualcosa qui che non ho voluto cambiare. Ricordo che provai a cambiarlo e tornai indietro e rifeci la parte vocale, e fu del tipo "Yo, mi fai ascoltare la vecchia? Tieni la vecchia, fanculo." 

[**] La prima strofa è tutta dedicata a Jimmy Smith Jr. (personaggio interpretato da Eminem in 8 Mile, ndr). Sono io che parlo di Jimmy Smith Jr. Non sto dicendo il MIO sudore, sto dicendo il SUO. Sto cercando di mostrarvi com'è la sua vita.

[1] Inteso come i fili del ring, durante un incontro di boxe. E' un'altro modo per dire di trovarsi "con le spalle al muro".

[2] Una rapsodia è una composizione musicale libera

[3] Uno stadio del post-mortem è il rigor mortis, stadio identificato grazie alla rigidità del cadavere. Infatti in questa barra Eminem dice diventa sempre più dura [proprio come il cadavere in fase di rigor mortis], riferito alla situazione

[4] Parla della sua carriera, diventa un sex symbol quindi ha tutte le donne attorno, arriva alle prime posizioni delle charts, quindi fa spettacoli ovunque, proprio come avvenne all'inizio della carriera di Eminem.

[***] Forse le persone pensano solo che "father" rimi con "daughter" o cose del genere. Ma è incentrato tutto su un pattern (uno schema o modello di rime, ndr). Il trucco è mantenere lo schema facendo cadere [le rime] sullo stesso rullante - "grown farther", "own daughter", "knows" e "goes", cose del genere.

[5] Abbiamo riportato la stessa traduzione italiana del film 8 Mile nella scena in cui Janeane va a trovare Jimmy al lavoro, e gli dice che ormai non si parla d'altro che di lui cacciato a boo dalla scena qualche sera prima.

[6] Riferimento alla fiaba del Pifferaio Magico: un uomo con un piffero si presenta in città e propone di disinfestarla dai ratti; il borgomastro acconsente promettendo all'uomo un adeguato pagamento. Non appena il Pifferaio inizia a suonare, i ratti, incantati dalla sua musica, si mettono a seguirlo. Una volta che la città è sgombra dai ratti, il Pifferaio non viene pagato per il lavoro svolto. Questi, per vendetta, riprende a suonare mentre gli adulti sono in chiesa, attirando dietro di sé tutti i bambini della città. Centotrenta bambini lo seguono in campagna e vengono rinchiusi dal Pifferaio in una caverna. Nella maggior parte delle versioni, non sopravvive nessun bambino. [Fonte: Wikipedia].

[7] Orario di lavoro comunissimo in Ameria: dalle 9 di mattina, alle 5 del pomeriggio,

[****] Inserire il nome dell'attore proprio lì, nel singolo di punta (Lose Yourself ndr), è solo per le rime. Ho iniziato con questo schema sillabico "Somebody's paying the pied piper" e "Mekhi Phifer" ci stava benissimo. Era tutto qui. Quella era una di queste canzoni dove ricordo Paul dire "Non so come scriverla riguardo la vita di qualcun altro". Perché il film non è su di me, il film è su Jimmy Smith Jr. Allora, io interpreto questo personaggio, ma devo fare dei parallelismi tra la mia vita e la sua, in questa canzone. Devo capire come raggiungere una equilibrio. Sarebbe suonato così banale se avessi rappato solo come Jimmy Smith Jr. Come verrebbe fuori (a livello musicale ndr) partendo da una situazione reale? Se ti sto dicendo che mia figlia non ha i pannolini, ho bisogno di questa somma di denaro per pagare le bollette questo mese, e altra merda vera che ti sto dicendo, allora sai che deriva da me. Questo era il trucco che ho dovuto capire - come far sembrare le rime dette da lui, e poi trasformarle in mie in qualche modo, così potete vedere il palallelismo tra le sue lotte e le mie.

[8] Salem's Lot dovrebbe essere un parcheggio per roulotte a Detroit, dove Jimmy è cresciuto. In realtà non si sa se Eminem, stesso durante il breve periodo in cui ha visutto in una roulotte, vivesse lì.


*Fonti dati di vendita: RIIA, Nielsen, FIMI,  Billboard e Wikipedia Eng.

Copyright © MarshallMathers.eu
Riproduzione totale o parziale severamente vietata

Credits:
Stesura: _RoccoR_ 
Revisione e Traduzione: Mery_Jo 
Foto: Silvia_Shady





_RoccoR_

Ultimi Post dal Blog

18.11.2016 - Bass Brothers; Intervista [Traduzione] ed audio del remix di Infinite di Eminem 20.10.2016 - EMINEM CONTRO TRUMP: il rapper di Detroit dice la sua 13.10.2016 - HAPPY BIRTHDAY EMINEM 2016 - VIDEO REMAKE 16.10.2016 - EMINEM e il NUOVO album "ROOT" - Ennesima bufala
Eminem Italia

News

NEW!
TRADUZIONE COMPLETA
CAMPAIGN SPEECH FREESTYLE



STAY WIDE AWAKE - RELAPSE

BITCH PLEASE II - TMMLP

SKYLAR GREY FT EMINEM
KILL FOR YOU - TRADUZIONE