La biografia di Eminem narrata tramite i suoi versi [TRADUZIONE INTEGRALE]

tag: Album , Traccia , view: 10211 Pubblicata il

Quando un giornalista o uno scrittore decide di comporre la biografia di un artista, inconsciamente si innesca un meccanismo di soggettività che, come una forza motrice, spinge e accompagna il "povero malcapitato" nella ricerca spasmodica di informazioni riguardo alla vita e alle vicissitudini dell'artista.
Il modo migliore per tenere a bada questo meccanismo di soggettività è quello di attenersi ai fatti, documentati da persone più o meno vicine all'artista, o meglio, estrapolati da interviste e discussioni con l'artista stesso.
Talvolta, però, questo non potrebbe bastare.
A questo punto entra in gioco una soluzione tanto titanica quanto brillante: far comporre all'artista la sua biografia tramite le parole delle sue canzoni.

E' esattamente quanto ha realizzato lo scrittore Andres Tardio, tramite il progetto "Eminem's Life Story (In Lyrics)" pubblicato sul sito Genius.
Questo progetto non è altro che una ricostruzione della vita di Eminem tramite una composizione letterale formata dai versi delle sue canzoni, pubblicate nell'arco di tutta la sua carriera.

Avendo osservato l'impresa titanica nel ricostruire l'intera storia, abbiamo voluto riportarvi la traduzione dell'intera biografia!

*A lato delle frasi tradotte troverete il nome della canzone di Eminem, oltre che l'anno, da cui sono tratti i versi*



PROLOGO: IL MIO NOME E'...




Sono quasi morto [Stronger Than I Was, 2013]. Hanno detto di avermi trovato sul pavimento del bagno [Deja Vu, 2009]. Tecnicamente, non dovrei nemmeno essere qui adesso. Immagino di essere fortunato. Alcuni di noi non hanno una seconda occasione. [Cinderella Man, 2010]

Nessuno sapeva che i dolori stavano crescendo. L'odio scorreva nelle mie vene [Talkin' to Myself, 2010] avendo alti e bassi. Tentennando, con l'idea di voler finire questa roba [Going Through Changes, 2010]. Immagino di essermi semplicemente dimenticato chi ero [Talkin' to Myself, 2010]. Sono un combattente [No Apologies, 2006].

Cosa sarebbe successo se non ne fossi uscito vivo? Penso a tutte le cose che non vi ho mai detto [Going Through Changes, 2010]. Lasciate che vi ricarichi [Phenomenal, 2015] con la mia storia [Guts Over Fear, 2014]. Leggi i miei testi [Not Afraid, 2010] mentre discuto i miei alti e bassi, la mia morte e la mia resurrezione [Guts Over Fear, 2014] Mi chiamo Marshall Mathers [Just Don't Give a Fuck, 1997]. Questa è la mia storia, e nessuno può raccontarla per me [Yellow Brick Road, 2004].



CAPITOLO I: GIOVANE PERICOLOSO (1972-1988)



Viaggia con me mentre ti porto attraverso questo piccolo posto elegante che una volta chiamavo ‘casa dolce casa’ [Yellow Brick Road, 2004] dal progetto Kansas City [The Apple, 2009] fino a questo parcheggio delle roulotte [Rap God, 2013] in 8 Mile Road [8 Mile, 2002], a Detroit [Cum on Everybody, 1999]. Lasciami raccontare tutta la storia dell'origine di Shady [So Bad, 2010]. Sono nato per creare tempeste [Say What You Say, 2002]. Fin dalla nascita, sono stato maledetto [The Way I Am, 2000]. Fin dal giorno in cui sono nato [Brain Damage, 1999], quasi [Demon Inside, Unknown] 44 [Bitch Please II , 2000] anni fa [Kim, 2000]. Ero davvero povero [My Name Is, 1999]. Ti porto indietro nel '73 [Cleanin’ Out My Closet, 2002]. E' iniziato tutto con mio padre, ha lasciato mia madre [So Bad, 2010] Debbie Mathers [Headlights, 2013] quando ero solo un bambino [Kill You, 2000], forse avevo solo un paio di mesi [Cleanin’ Out My Closet, 2002]. Mia madre diceva sempre che mio padre era un uomo cattivo. Diceva che lui mi odiava. [Kill You, 2000] Quindi non ho mai chiesto dove fosse quel fallito di mio padre [Headlights, 2013].

Sono cresciuto in un quartiere selvaggio, come un giovane pericoloso con un'infanzia incasinata che usavo come scusa [Hazardous Youth, 1999]. Ero un ragazzino [Fine Line, 2013] che si rifiutava di rispettare gli adulti [Brain Damage, 1999]. Ero un comune ragazzo bianco, magro e sempre scontroso perché ero sempre stufo di questi bulli muscolosi che se la prendevano con me. D'Angelo Bailey - ogni giorno mi spingeva dentro gli armadietti [Brain Damage, 1999].
Perciò mi nascondevo in un angolo più o meno tranquillo, cercando di passare inosservato perché stavo piangendo e singhiozzando [Legacy, 2013].

Mettiti nella mia posizione, prova solo a immaginare tua madre mentre prende pillole da prescrizione in cucina, lamentandosi che qualcuno curiosasse nella sua borsa perché della roba mancava, appoggiandosi al sistema di case pubbliche, vittima della sindrome di Münchausen. [Cleanin’ Out My Closet, 2002] Mia madre si faceva di droghe, liquori forti, sigarette e amfetamine. [Criminal, 2000] Era quello il modo in cui era fatta [Kill You, 2000].

I miei anni adolescenziali sono stati una merda [Shit On You, 2001]. Solo timido e imbarazzato [Legacy, 2013], fino all’età di 12 anni [My Name Is, 1999]. Dicono che non ho mai saputo dove stessi andando [Brain Damage, 1999]. Ero il tipo di bambino che pensava sempre che il cielo stesse per cadere. Perché sono cosi differentemente connesso, sono un marziano? [Legacy, 2013] Mi sento come se [Mockingbird, 2004] non appartenessi a questo mondo [Legacy, 2013]. Il clown della classe [As The World Turns, 1999], deridevo le autorità. Non-accondiscendente a casa e a scuola [Legacy, 2013] pensavo “Fanculo la prossima lezione, passerò l'esame tirando a caso” [As The World Turns, 1999]. Il mio insegnante di inglese voleva bocciarmi alle medie [My Name Is, 1999].
Al tempo stesso [Phenomenal, 2015], mi presentarono [Ricky Ticky Toc, 2004] Kim Scott [Bad Influence, 1999], più o meno la prima volta che incontrai Proof [Yellow Brick Road, 2004].
Qualche volta feci l’autostop per incontrare Kim. Dovetti ritornare a piedi dalla [casa] di sua madre a Chalmers dopo il tramonto per entrare a casa quando venivo buttato fuori da mia madre [Yellow Brick Road, 2004]. Mi innamorai [2.0 Boys Freestyle, 2011]. Credevo sarebbe durato [Space Bound, 2010] dalle scuole media fin quando non fossimo entrambi morti [Love You More, 2004].
Scuola superiore [Who Knew, 2000] – il mio insegnante voleva abbassarmi tutti i voti. Non sono mai arrivato ad una D+ [Our House, 1999]. Che ti aspetti? [Seduction, 2010] Cambiavo scuola ogni tre mesi [Who Knew, 2000] fino [Love You More, 2004] alla terza volta [che] sono stato bocciato al primo superiore [Bad Influence, 1999].



CAPITOLO II: LA STRADA COI MATTONI GIALLI (1989-1995)



Dicevo N-I-G-G-A, quando ero un adolescente [Step Right Up, 2007]. Nell’89, io e Kim ci lasciammo per la prima volta. Lei stava tentando di fare il doppio-gioco, e c’era questa ragazza nera nella nostra scuola che pensava che fossi figo. Io avevo intenzione di lasciarla, ma lei mi lasciò per prima per questo ragazzo di colore. E questa è stata l’ultima volta in cui ho parlato con la ragazza di “Oh, Foolish Pride”.
Ma ho sentito gente che ha ascoltato la traccia razzista e ha detto che non era male, ma lo era, me la sono presa con l’intera razza e per questo mi scuso. Avevo torto. [Yellow Brick Road, 2004]
A parte questo [Space Bound, 2010], queste rime che abbozzavo mi davano una specie di sicurezza. Chi poteva sapere che dal momento in cui ho acceso il microfono sarei stato un'icona, nella mia conquista? Ecco perché [Legacy, 2013] non ho avuto bisogno di diplomarmi alla Lincoln High School. So rappare, perciò fanculo la scuola. Datemi il microfono, mostratemi dov'è il fottuto studio [White America, 2002].
Due anni dopo [Ricky Ticky Toc, 2004], quando Zio Ronnie morì [How Come, 2004], mia mamma disse che avrebbe voluto che fossi stato io [Cleanin’ Out My Closet, 2002]. Proof era proprio al mio fianco [How Come, 2004].  Stavo soffrendo ed ero in lutto [Searchin’,1996]. La mia vita è piena di promesse vuote e sogni infranti [Rock Bottom, 1999]. Torno a casa ogni singolo giorno da un doppio turno di lavoro [Jealousy Woes 2, 1996]. Mi sento scoraggiato, affamato e malnutrito [Rock Bottom, 1999]. Come faccio ad essere positivo quando non vedo nulla di positivo? [If I Had, 1997]
Negli anni successivi, stavo agli angoli delle strade e nei porticati solo a rappare [Sing For The Moment, 2002], desiderando le vite degli MC. Le persone mi si mettevano di fronte e mi chiedevano se volessi scontrarmi. Mi scontravo con successo [Open Mic, 1996],equipaggiato con solo una penna. Facevo il necessario per vincere [Almost Famous, 2010]. Mi sforzo ancora duramente di essere l’Uomo, ed è dura [It’s Okay, 1996]. Sono stanco di non avere un contratto. Stanco di tutto questo odio nei miei confronti che va avanti nella mia stessa città. Non riesco ad essere trasmesso (in radio) [If I Had, 1997].
Sto cercando di diventare ricco. Ho avuto una bambina lungo il percorso, non ho nemmeno una macchina. Sono stanco di essere al verde. Gli interessi finanziari sono quello che contano [Never 2 Far, 1996]. Ma non mi lascio prendere dal panico e non sbuffo, non mi agito e non ansimo, o penso a rinunciare [It’s Okay, 1996]
Poi la mia piccola figlia Hailie [Brain Damage, 1999] nacque [Go To Hell Pt.2, 2006]. I suoi piedi non avevano né scarpe né calzini. La paga al minimo ha messo la mia adrenalina in gabbia. Pieno di veleno e rabbia, specie quando sono fidanzato e mia figlia ha a che fare con il suo ultimo pannolino. [Rock Bottom, 1999]
Kim incartò i regali di Natale e li mise sotto l’albero e disse che alcuni erano da parte mia. Non dimenticherò mai quel Natale, rimasi sveglio tutta la notte a piangere. Mi sentivo un fallito. Sembrava che tutto stesse iniziando ad andare in pezzi [Mockingbird, 2004].



CAPITOLO III: MODELLO DI VITA (1996-1999)



Rilasciai Infinite nel ’96 [Infinite, 1996]. Ero underground [White America, 2002]. Ne risero [Almost Famous, 2010]. Dissero che ero troppo soft e sembravo come AZ e Nas. Dovetti cambiare il mio stile [Guts Over Fear, 2014]. Nessuna etichetta voleva firmarmi. Mi arresi quasi. Ho pensato “Fanculo!” [White America, 2002]. Ora è tornato. Si è trasformato in una bestia [Almos Famous, 2010]. E' questo "Sound Bombing” [Kings Never Die, 2014], un fresco e autentico flow [Tonite, 1996]. Il nuovo Slim Shady EP attirò l’attenzione del possente D.R.E. [Almost Famous, 2010]. Andai in California e incontrai Dr. Dre [Mockingbird, 2004]. Sarò ciò che mi sono prefissato di essere, senza alcun dubbio, indubbiamente [Not Afraid, 2010].
Firmai per la Aftermath [Rap God, 2013]. Adesso eccolo lì nello studio di Dre che si afferra le palle, gridando al punto ai far venir fuori il pannello di legno, imprecando al punto da fa venir giù la vernice dalle pareti [Almost Famous, 2010]. Non ero pronto a diventare milionario, ero mal preparato, ero invece preparato ad essere bravo a fare rap, le doti c'erano [Survival, 2013].
Dal giorno in cui la canzone “Hi! My Name Is” fu rilasciata: Shady-mania [Guts Over Fear, 2014]. Immaginate passare dall’essere nessuno al vedere tutto intorno esplodere. E tutto quello che hai fatto è stato solo crescere come un MC [Say Goodbye to Hollywood, 2002]. A nessuno fregava un cazzo prima. Tutto quel che facevano era dubitare di me [Marshall Mathers, 2000]. Sono esploso ora, fino ad essere il fenomeno del rap [Mosh, 2004].
Parlavo ad una generazione di adolescenti incazzati [Encore, 2004]. Mi sono identificato con le lotte dei giovani americani. Quando i loro cazzo di genitori non erano a conoscenza dei loro problemi [Rhyme or Reason, 2013]. Non avrei mai sognato, nemmeno in un milione di anni, che avrei visto così tanti figli di puttana che si sentono come me [White America, 2002]. Io sono quello a cui loro possono paragonarsi e guardare al meglio [I’m Shady, 1999]. Un mucchio di piccoli ragazzini vogliono dire parolacce proprio come me [Marshall Mathers, 2000]. Divenni una merce di scambio perché sono “BIANCO”. MTV era così amichevole con me [I’m Back, 2000].
Dai uno sguardo alle mie vendite. Facciamo i conti: se fossi nero, venderei la metà. Loro si associano a me perché io sembro come loro [White America, 2002]. All'inizio, alcune di queste persone avevano un problema. Ero più o meno bravo, ma venivo deriso. Probabilmente ti ho ricordato la prima volta in cui hai visto Tiger Woods giocare a golf. Non ho mai pensato quanto la mia razza e la mia nazionalità significassero. Ma, basandomi su come sono asceso, vedendo adesso com'è stato facile allora [Medicine Man, 2015].
Ero solo un fottuto romanticone [Love Game, 2013]. Sposato con Kim [The Real Slim Shady, 2000]. Quando va bene, va divinamente. Sono Superman con il vento alle sue spalle, e lei è Lois Lane [Love The Way You Lie, 2010]. Sballato dal suo amore. Magari la nostra relazione non è pazza come sembra. Magari è quello che succede quando un tornado incontra un vulcano. Tutto quello che so è che ti amo troppo per andare via [Love The Way You Lie, 2010].



CAPITOLO IV: LOSE YOURSELF (2000-2002)



Il Mathers LP finì per divenire diamante [Rhyme Or Reason, 2013] – è una cosa che ti cambia la vita [Spend Some Time, 2004]. E' come se, ogni giorno mi sveglio, e c'è un nuovo dramma [Don’t Approach Me, 2000]. Per ogni milione che guadagno, un altro parente mi fa causa. La mia fottuta mamma mi fa causa per 10 Milioni [Marshall Mathers, 2000]. Potete tutti farmi causa [No Apologies, 2006]. Il rap sensazionale di Eminem battaglia per allontanare le accuse [We Ain’t, 2005]. E’ fottutamente folle, perché tutto quello che volevo era dare a Hailie la vita che non ho mai avuto [Say Goodbye Hollywood, 2002]. Ho dovuto adottare anche Whitney ed Alaina [Going Through Changes, 2010], le mie figlie [Not Afraid, 2010].
E’ una disgrazia. Hailie non può giocare coi suoi giocattoli nel giardino davanti casa, senza voi che guidate nei dintorni, suonando i vostri clacson [Don’t Approach Me, 2000]. Perlomeno abbiate la decenza di lasciarmi stare, quando voi maniaci mi vedete per strada quando mangio o do da mangiare a mia figlia, di non venire e parlare con me [The Way I Am, 2000]. Nessuno riesce mai ad afferrare il fatto che abbia sacrificato tutto quello che avevo. Non ho mai sognato di poter arrivare al livello in cui sono. E’ assurdo, questo è più di quello che avrei mai potuto chiedere [Say Goodbye Hollywood, 2002].
I critici ti crocifiggono, i giornalisti tentano di bruciarti, i fans ti si rivoltano contro, gli avvocati fanno in modo di poter mettere le mani su ogni moneta da 10 cent che hai [Sing For The Moment, 2002]. Le persone dicono che sono una cattiva influenza. Io dico che il mondo è già fottuto, mi ci sto solo aggiungendo [Bad Influence, 1999]. Mi si è protestato e manifestato contro, hanno fatto i picchetti con i cartelli per le mie rime perverse [Cleanin’ Out My Closet, 2002]. Dicono che causo degli ampi danni ai nervi psicologici del cervello. Io dico che tutti voi siete solo troppo dannatamente sensibili. E’ da censurare e del tutto blasfemo [Rain Man, 2004].
Credo che le parole possano essere grandi o umiliare, o peggio ancora, insegnare l’odio, e questi ragazzini si aggrappano ad ogni dichiarazione che facciamo [Sing For The Moment, 2002]. Magari è disprezzo quello che espello, magari è cibo per lo spirito, magari è bellissima musica [Renegade, 2001]. Ma gli animi dei genitori si infiammano [Cleanin’ Out My Closet, 2002]. Non vi do biasimo. Non lascerei che neanche Hailie mi ascoltasse [My Dad’s Gone Crazy, 2002].

I drammi con la madre di mia figlia [Lose Yourself, 2002]. Sono stato coinvolto in una faida in un parcheggio con un ragazzo, riguardo a Kim, e lei si è davvero tagliata entrambi i polsi per questa merda [Don’t Approach Me, 2000]. Adesso, so che abbiamo detto cose, fatto cose, che non volevamo. E siamo ricaduti nelle stesse trame, nella stessa routine. Ma il tuo carattere è brutto come il mio. Sei uguale a me [Love The Way You Lie, 2010].
Pensavo di essere abbastanza forte da tener duro con Kim, ma non lo ero abbastanza da destreggiarmi con due cose alla volta. Mi sono ritrovato in ginocchio con le manette, il che sarebbe stato un motivo sufficiente per andarmene. Come mai non ho potuto vederlo da me? Non appena è stata giudicata, è stata rilasciata su cauzione [Say Goodbye To Hollywood, 2002]. Sto divorziando da te: va a sposare qualcun altro [25 To Life, 2010].
Capii che avrei dovuto dedicarmi al rap. Progettai tutto strategicamente. Il tempismo è tutto e sembra essere la chiave del successo, per me funzionò ripetutamente [Fubba U Cubba Cubba, 2005]. The Eminem Show [My 1st Single, 2004]: multiplatino [Encore, 2004].
Dal lavoro mi staccai per il film di 8 Mile [8 Mile, 2002]. C’era Mekhi Phifer [Lose Yourself, 2002]. Ho ottenuto un Oscar allegato al mio fottuto nome [So Much Better, 2013]. Come cazzo ha ottenuto un Oscar? [Something from Nothing: Art of Rap Freestyle, 2012]
Sono anche un imprenditore, che ha aiutato a lanciare altri artisti rap [Mosh, 2004]. Shady Records, faresti meglio a credere che l’hype sia reale [We All Die One Day , 2003]. I Dirty Dozen, rappresentiamo il 313 [Infinite, 1996]. G-Unit e Obie, ci muoviamo tutti come assassini [We All Die One Day , 2003].  Quando io e Fifty ci siamo incontrati per fare musica, abbiamo sviluppato un’amicizia grazie ad essa. Non è roba finta, è amicizia vera e propria [You Don’t Know, 2006].





CAPITOLO V: FIN QUANDO COLLASSO (2003-2008)

Tutta questa controversia mi circonda [The Way I Am, 2000]. Fare un testa a testa con uno come Benzino. Minacciando di farmi fuori sul cazzo di magazine Source. Uno dei modi in cui sono arrivato al successo, era tramite la loro pubblicazione. Adesso il proprietario di questo giornale ha del rancore con me per nulla? Beh, fanculo, questo stronzo può averlo pure, fanculo anche a lui!

Abbiamo ereditato la faida di 50 [Cent] con la Murder Inc. Abbiamo davvero provato a fermare la faida tra 50 e Ja [Rule] dall’avvenire, io e Dre ci siamo seduti con lui e gli abbiamo chiesto di non iniziarla, non aveva intenzione di prendersela con lui fin quando Ja iniziò a chiacchierare incessantemente sui giornali su come lo avesse pugnalato. L’ho sentito pronunciare il nome di Hailie in una canzone e ho proprio perso la testa. Fanculo, 50, distruggilo! [Like Toys Soldiers, 2004] Non abbiamo più bersagli, Irv e Jeff, li abbiamo pestati fino alla morte. Benzino divenne sordo [Freestyle (Track 28), 2004]. Can-I-Bitch non vuole litigare con Slim, no! [Square Dance, 2002]
Encore, ero drogato [Talkin’ 2 Myself, 2010]. La dipendenza da droga mi ha fatto avere qualche strana convulsione [Still Don’t Give A Fuck, 1999]. Combatto con questa merda ogni singolo giorno [Talkin’ 2 Myself, 2010]. Ho ingoiato tutto quel che potevo. Se avessi potuto ingoiare una bottiglia di Tylenol, l’avrei fatto [Say Goodbye To Hoolywood, 2002]. Adesso prendo Vics, Percs e pillole di metadone [Going Through Changes, 2010]. Mi addormento con il blocco dello scrittore nel parcheggio del McDonald’s [Talkin’ 2 Myself, 2010]. Mi chiudo in camera da letto, bagno, sonnecchiando all´una. Papà è di cattivo umore, è sempre irritato con te. Non riesci a smetterla con queste pillole? E stai perdendo le tue abilità. I cazzo di spacciatori mi girano intorno tipo "Yes Men" [Going Through Changes, 2010].

Sono solo così fottutamente depresso [Beautiful, 2009]. Il mio cervello è impolverato, sono disgustato da tutte le mie abitudini. Troppe pastiglie di aspirina, armadietti di medicine vuoti [Weed Lacer, 1997], sto morendo lentamente, la salute sta peggiorando, sto supplicando un aiuto. Marshall non sei più l´Uomo. Questa è un amara pillola da inghiottire. Tutto quello che so è che sto sguazzando, nel disgusto [per me stesso] e scavo nel fondo del contenitore delle pillole [Talkin’ 2 Myself, 2010]. Mi sto finalmente accorgendo che ho bisogno d´aiuto, non riesco a farcela da solo, sono troppo debole [Going Through Changes, 2010].
Voglio che tu, ci capisca qualcosa [Hell Breaks Loose, 2009]. Ho appena perso il mio migliore amico: Proof [Going Through Changes, 2010]. Ci siamo sempre considerati fratelli. Non abbiamo mai pensato ai nostri rispettivi colori della pelle. “Doody” – è così che ci chiamavamo [Difficult, 2010]. Proof non è qui per vedermi attraversare tutto questo. Sono nella cabina, prendendomi un’altra pillola [Talkin’ 2 Myself, 2010]. Amico, so che non sarò più lo stesso senza te. Sto diventando pazzo senza te [You’re Never Over, 2010].
Sto cominciando a vivere come un recluso, sto giù tutto il tempo [Going Through Changes, 2010]. Sento come se avessi toccato il fondo [Rock Bottom, 1999]. Non rallento per nessuno, sono quasi in coma. "Papà non morirmi fra le braccia, papà, cerca di resistere". Fanculo, non riconosco nemmeno il suono di quella voce? Mi sveglio all´ospedale, pieno di tubi, ma in qualche modo me la sto cavando. Giuro che quando torno a casa sarò preparato. Lo sto facendo solo per Proof [Going Through Changes, 2010]. Non molti sono fortunati abbastanza da avere un angelo custode come te. Ti voglio bene Doody [You’re Never Over, 2010].   Riposa in pace [Trapped, 2006].



CAPITOLO VI: RAP GOD (2009-2013)



Ad essere onesti, il CD Relapse era “eh”. Forse ho spinto quegli accenti troppo a fondo. Calma, non tornerò più indietro ora [Not Afraid, 2010]. Fanculo il mio ultimo CD, quella merda è la mia spazzatura [Cinderella Man, 2010]. Ho qualcosa da provare ai fan perché sento di averli delusi. E’ diverso, gli ultimi due album non contano [Talkin’ 2 Myself, 2010]. Cominciando da oggi e domani è un nuovo inizio [Forgot About Dre, 1999].
E´ stata un mia decisione quella di ripulirmi, l´ho fatto per me. In verità, probabilmente l’ho fatto in modo subliminale per voi. Così avrei potuto tornare ed essere un nuovo me stesso, concentrato solamente nello gestire le mie responsabilità di padre [Not Afraid, 2010]. Merda, non dovrei nemmeno essere qui. Ma con grazia di Dio, l'ho scampata [Cinderella Man, 2010]. Sono vivo di nuovo, più vivo di quanto non lo sia stato in tutta la mia vita [No Love, 2010]. Se Proof potesse vedermi ora, so che sarebbe fiero [You’re Never Over, 2010].
Shady 2.0. Questo è quel che accade quando il Cattivo incontra il Malvagio [Bad Meets Evil, 1999]. Royce, lui viene da questa merda come me. Ho solo trasformato gli Slaughterhouse in un quintetto [The Shady Cvypher, 2014]. Yelawolf, il mio Amico Bianco [BET Shady 2.0 Cypher, 2011]. La mia crew è reale e straordinaria [Never 2 Far, 1996].
Ecco un sequel del mio Mathers LP [Bad Guy, 2013]. Mi sono buttato a capofitto, non ho mai pensato chi feriva quello che dicevo. Mia madre probabilmente ha avuto la peggio. Sono andato troppo oltre con  Cleanin’ Out My Closet e tutte le altre canzoni? [Headlights, 2013] Mi dispiace mamma, non era mia intenzione ferirti [Cleanin’ Out My Closet, 2002]. Ma a prescindere io non ti odio. Ho capito che eri malata e che la cosa non poteva essere aggiustata o modificata, e fino ad oggi siamo rimasti estranei e lo odio, perché non sei riuscita nemmeno a vedere le tue nipoti crescere. Ti perdono. Ti voglio bene. Sei ancora bellissima per me, perché sei mia madre [Headlights, 2013].
Ed io amo ancora Kim [Going Throught Changes, 2010]. Questa cosa non cambierà mai. Penso a lei ogni singolo giorno, semplicemente non siamo mai riusciti a stare insieme. Speravo ci fosse un modo migliore per me per dirlo. Ma giuro su qualsiasi cosa, farei qualunque cosa per lei in qualunque momento. Speravo non si provasse alcun dolore, ma non posso fingere che non ce ne sia [Going Through Changes, 2010].
Nel frattempo, non ho probabilmente ottenuto il rispetto che io sento di meritare [Till I Collapse, 2002]. Vi sto mostrando il flow che nessuno può [mostrarvi] [Survival, 2013]. Io merito rispetto [25 To Life, 2010]. Sono da Top 5, figli di puttana. Il mio rispetto è in ritardo [Survival, 2013]. Ho fatto del mio meglio per darvi nient’altro che la perfezione [25 To Life, 2010]. Ma quando dicono "uno dei migliori", io non sono mai preso in considerazione [We’re Back, 2006]. La gente crede che sia un po’ pazzo. Forse sono un po’ troppo veloce e audace. Dico davvero troppe rime. Può sembrare come se andassi troppo veloce. Non me ne può fregare un cazzo in quale categoria mi metterete. L'importante è che mi mettiate in mezzo ai più grandi. Quando starò alle porte del paradiso, starò bene affianco a Jay-Z [Never Enough, 2004], un Rap God, un G.O.A.T. [Rap God (2013) e G.O.A.T. (2011)].



CAPITOLO VII: I RE NON MUOIONO MAI (2013-2016)



Le mie canzoni possono farti piangere e sorprenderti, allo stesso tempo, possono farti asciugare gli occhi dalle lacrime con la stessa rima, quello che stai vedendo è un genio al lavoro [My Dad’s Gone Crazy, 2002]. Sono grato per il talento che Dio mi ha donato. E sono grato per l’ambiente in cui sono stato piazzato, ogni giorno, nel quartiere, mi pestavano e davano la caccia. Questo mi ha solo reso l’uomo che sono oggi [Never Enough, 2004].
Mi sono calmato ora, ci andavo pesante un tempo con le droghe [Still Don’t Give A Fuck, 1999]. Guardo la mia vita sotto una nuova luce [Get You Mad, 1999]. Mi si spezza il cuore a guardare quanto dolore ho causato. Pregando Dio, ho aperto abbastanza gli occhi ultimamente e vi ho dato le scorte e gli strumenti che spero possiate usare per diventare più forti. Abbastanza per rialzarvi quando vi sentirete nel modo in cui mi sono sentito io [Guts Over Fear, 2014]. Vi serve un po’ di pace mentale? Eccone un pò della mia. [Run Rabbit Run, 2002].
Quindi questa è per ogni ragazzino che tutto ciò che ha fatto è stato sognare quel giorno in cui finalmente sarebbe stato accettato [Guts Over Fear, 2014]. Ecco perché cantiamo per i ragazzi che non hanno nulla, tranne un sogno e una fottuta rivista di rap. Per tutti quelli che sono passati attraverso dei casini nella loro vita e per questo si siedono e piangono di notte, augurandosi di morire [Sing For The Moment, 2002]. Io rappresento lui o lei, o qualunque di simile. Voi siete il motivo per cui ho creato questa [canzone] [Guts Over Fear, 2014].
Voglio solo lasciare questo gioco con il livello mentale intatto [Say Goodbye Hollywood, 2002]. Se dovessi morire di una morte improvvisa [Say What You Say, 2002], semplicemente andate avanti, non piangete, rallegratevi ogni volta che sentite il suono della mia voce. Sappiate solo che io vi sto guardando da lassù sorridendo [When I’m Gone, 2005].

Buonanotte a tutti. Grazie per essere venuti [Business, 2002].



Credits:

Biografia (Inglese) e Immagini: Andres Tardio per Genius
Stesura e Traduzioni: Mery_Jo & _RoccoR_
Revisione: _RoccoR_ & Mery_Jo

Copyright © MarshallMathers.eu | Riproduzione totale o parziale severamente vietata


Ultimi Post dal Blog

18.11.2016 - Bass Brothers; Intervista [Traduzione] ed audio del remix di Infinite di Eminem 20.10.2016 - EMINEM CONTRO TRUMP: il rapper di Detroit dice la sua 13.10.2016 - HAPPY BIRTHDAY EMINEM 2016 - VIDEO REMAKE 16.10.2016 - EMINEM e il NUOVO album "ROOT" - Ennesima bufala
Eminem Italia

News

NEW!
TRADUZIONE COMPLETA
CAMPAIGN SPEECH FREESTYLE



STAY WIDE AWAKE - RELAPSE

BITCH PLEASE II - TMMLP

SKYLAR GREY FT EMINEM
KILL FOR YOU - TRADUZIONE